Pagine

domenica 25 ottobre 2009

Come mantenere una stato mentale positivo

Oggi rispondo a Spanky, un giovane calciatore (almeno credo sia giovane) che mi ha fatto una bellissima domanda, oltre, naturalmente, a complimenti che accetto e me li tengo stretti.

---------------------------------------------------------
La domanda di Spanky
---------------------------------------------------------

salve!
devo ammettere che i suoi consigli sono molto efficaci e li seguo spesso.

Comunque volevo porle una domanda che diciamo esce un po fuori dal contesto che lei cita qui precedentemente ma che comunque rientra nel contesto dello stato mentale di un giocatore.

Quando un giocatore inizia ad avere un dialogo interno positivo e autoconvizione, dato nel mio caso anche dalle ottime prestazioni svolte nelle prime partite, come puo riuscire a mantenere questo stato?

Per esempio io mi sento un po appagato dopo aver disputato le prime partite molto bene (senza modestia) e credo di avere il posto assiucurato e gia l'impegno sta calando rispetto a prima.

Vorrei che mi potesse dare un consiglio se questo che le detto rientra nelle sue conoscenze.

grazie mille arrivederci


--------------------------------------------------------
La mia risposta
--------------------------------------------------------

ciao Spanky, perdona il ritardo con cui ti rispondo, ma come saprai bene... il tempo è sempre tiranno!

Grazie per i complimenti, fanno sempre piacere riceverli e veniamo alla tua domanda...

mantenere uno stato mentale positivo richiede sempre uno sforzo maggiore da parte di un atleta...

per il tuo cervello, è molto più facile "scivolare" verso atteggiamenti negativi che PERSEVERARE in uno stato mentale positivo...

accade anche hai grandi campioni: dopo alcune prestazioni eccellenti, piombano con delusione in performance scadenti...

il consiglio?
continua a tenere alto il tuo "dialogo interno", continua a ripeterti un mantra positivo, continua a lavorare sulle tue autoconvinzioni.

Fallo ogni giorno, con costanza e determinazione, come se fosse il primo. Nutriti delle belle prestazioni che hai fatto e poni continuamente alla tua mente la domanda: "Come posso fare per ottenere delle performance sportive ancora migliori"?

Evita di pensare di avere il posto già assicurato ed allenati con l'intensità di chi è in discussione, ogni giorno.

Dunque, caro Spanky, il segreto è semplice: allenarti con la stessa intensità emotiva, fisica e mentale delle prime volte, senza dare per scontato nulla.

Impara a metterti in discussione e vedrai, il tuo atteggiamento mentale rimarrà sempre sul positivo e le tue performance non potranno che migliorare.

Un grosso abbraccio

Giancarlo Fornei
Formatore Motivazionale & Mental Coach Sportivo
"Il Coach delle Donne"

Autore degli ebook PENSO POSITIVO e DONNE IN CRISI.

Nessun commento: