Pagine

martedì 5 ottobre 2010

Allenare la mente a vincere di giovani ballerini a Gorizia

Venerdì scorso, andando a Trieste per impegni di lavoro, mi sono fermato presso la palestra della Scuola Elementare di Sagrado, a Gorizia.

Ad attendermi, c'erano i ballerini della Società Club Diamante FVG, accompagnati dai direttori tecnici Marisa Benes e Fulvio Settomini.

18 i ragazzi presenti: giovanissimi, giovani e qualcuno un ... più vecchio.

Ho parlato loro dell'importanza di allenare la mente a vincere, partendo proprio dalla loro giovane età.

Mi ricordo di aver raccontato la storia di Thomas Alva Edison e dei suoi innumerevoli tentativi di accendere la famosa lampadina.

Usando proprio la storia per aiutarli a "ristrutturare" la parola sconfitta e far presente, ad ognuno di loro, che ogni volta che perdono una gara è solo un risultato diverso da quello voluto.

Dunque, di fronte ad una sconfitta, è opportuno evitare di farne un dramma e di continuare a lavorare, ad allenarsi con costanza, seguendo i consigli dei loro insegnanti.

Ho parlato poi del famoso "dialogo interno", quella vocina molto spesso negativa che mina l'autostima di molti atleti, anche dei grandi professionisti.

Nello specifico ho consigliato loro di focalizzare l'attenzione, anziché su quella vocina negativa, su due parole magiche: IO POSSO!

Ripetendosi spesso, ogni giorno, la frase motivazionale per eccellenza: Io posso vincere.

Dal dialogo interno siamo poi passati ai comandi in forma positiva, passando per l'eliminazione dalla loro linguistica della negazione "non".

Infine, ho concluso dando loro qualche utile consiglio su come formulare e definire i loro obiettivi.

Insomma, un paio d'ore abbondanti passate tra battute, sorrisi, domande e simpatia.

E' stata una bellissima esperienza e mi congratulo con i due insegnanti per aver creato un gruppo "curioso" e voglioso di apprendere cose nuove.

A Samantha, Clarissa, Giovanni, Franco, Christian, Stefania, Giulia, Giada, Andrea, Francesco, Shani, Yael, Andrea, Antonella, Gabriele, Jessica, Emanuele e Ernesto, il mio grazie per l'accoglienza e l'attenzione che mi hanno riservato.

Sono certo che presto, molto presto, sentiremo parlare di qualcuno di loro, e magari rappresenteranno i colori della bandiera Italiana in qualche competizione internazionale.

Sperando, naturalmente, di non essermi dimenticato nessuno. Ma in quel caso, mi perdoneranno, data la mia età avanzata...

A Marisa e Fulvio, della società Club Diamante FVG, il mio sentito grazie per avermi invitato a "motivare" i loro allievi.

Si percepiva nell'aria la voglia di questi ragazzi di apprendere cose nuove, ed è stata una bellissima esperienza, anche emozionante e ricca di calore umano.

In chiusura, ringrazio una cara amica, Maura Romanelli, per aver fatto il mio nome e suggerito questo incontro.

Tu eri tra i presenti?

Se sì, lasciami un commento al post.

Un abbraccio

Giancarlo Fornei

Formatore Motivazionale, Scrittore & Mental Coach

"Il Coach delle Donne"

2 commenti:

marisa ha detto...

Un pomeriggio indimenticabile passato con Giancarlo Fornei.
I nostri ragazzi ce l'hanno dura... molto dura..
fondamentale un aiuto come quello del nostro Mental Coach.
Grazie!!!

Giancarlo Fornei, il Coach delle Donne. Le aiuta a creare Autostima, migliorare la propria comunicazione e raggiungere un Obiettivo in 5 Passi. ha detto...

Cara Marisa,
lieto di essere stato d'aiuto per i Tuoi ragazzi e sono certo che presto resterai sorpresa dalla capacità di vincere di alcuni di loro...

un abbraccio ed un saluto a tutti