Pagine

sabato 20 ottobre 2012

Conta soprattutto la resilienza...



Secondo lo psicologo statunitense Abraham Maslow, la realizzazione di sé è uno dei principali bisogni umani, ma il percorso verso l'obiettivo non è sempre lineare.

Per questo è importante essere ostinati e ottimisti.

"La tenacia è una dote fondamentale, ma la cosa che più conta dal punto di vista psicologico è quella che noi chiamiamo resilienza", avverte Antonio Lo Iacono, presidente della Società italiana di psicologia.

Si tratta dell'abilità di non farsi piegare dagli eventi, di resistere anche nei momenti più difficili.

La storia è piena di esempi di personalità "resilienti": da Galileo Galilei a Cristoforo Colombo.

Rimanendo nello sport, basta pensare a Oscar Pistorius, primo e unico atleta amputato a vincere una medaglia in una competizione per normodotati, oppure al nostro Alex Zanardi che, dopo aver perso entrambe le gambe in una gara automobilistica, ha cominciato a praticare handbike (bicicletta spinta con le braccia vincendo, alle Paralimpiadi di Londra, ben tre medaglie.


Tratto da un articolo di Stefano Massarelli, su Viversani e Belli, 19/10/12

Nessun commento: